POLO DELL'INFANZIA DI VALBONA

Polo dell'infanzia di Valbona

Lozzo Atestino (PD)

2022

L’intervento consiste nella realizzazione di un Polo Scolastico per l’Infanzia composto da due edifici fortemente in relazione, pur mantenendo totale indipendenza: un Asilo Nido ed una Scuola per l’Infanzia, per una superficie coperta dell’intero complesso di circa 955 mq. All’interno dell’Asilo Nido sono presenti tre sezioni, ognuna dotata di servizi igienici e spazi per il riposo/atelier ed affacciate direttamente sul parco scolastico, inoltre sono presenti spazi per l’attività motoria e per il pranzo, con annesso locale di sporzionamento e servizi igienici per disabili, quindi spazi per gli educatori con spogliatoio, servizi igienici ed archivio, infine spazi di servizio come deposito/lavanderia e locali tecnici, per un totale di circa 331 mq di superficie lorda. In corrispondenza dell’ingresso all’edificio è presente un ampio spazio d’accoglienza che affaccia direttamente sullo spazio coperto-aperto della pensilina d’ingresso al polo, in diretta relazione con lo spazio d’accoglienza/agorà della Scuola dell’Infanzia. La Scuola per l’Infanzia, ospiterà anch’essa tre sezioni, ognuna dotata di servizi igienici e spazi per riposo/atelier e per il pranzo, le sezioni avranno un affaccio diretto sul parco scolastico. L’edificio sarà dotato inoltre di un’ampia agorà, di spazi di servizio per il pranzo con cucina, dispensa, spogliatoi e servizi igienici per il personale direttamente accessibili dall’esterno, e spazi per gli educatori con spogliatoio, servizi igienici ed archivio, oltre ai vari spazi di servizio e locali tecnici, per un totale di circa 472 mq di superficie lorda. Dalla pensilina di raccordo tra i due edifici si accede al parco scolastico, delimitato nell’angolo nord-ovest da una struttura che potrà avere una funzione di teatro all’aperto e dove verranno posizionate, all’interno di un volume scoperto le macchine per gli impianti termo meccanici. Collegata al parco scolastico attraverso un percorso pedonale, posto a nord, si trova un’ area a parcheggio di circa 790 mq, che sarà a servizio del polo d’infanzia per manifestazioni extrascolastiche e per le attività sportive nel campo adiacente. L’edificio si inserisce con estrema sobrietà e naturalezza all’interno del lotto senza entrare in contrasto con il linguaggio architettonico degli edifici importanti presenti nell’area e di particolare pregio artistico, come la Chiesa di San Rocco prospicente il lotto a sud ed il vicino Castello medioevale di Valbona, ma al contrario avendone estrema cura e rispetto. Gli edifici saranno intonacati con colorazioni tenui con tonalità tendente all’avorio, con infissi esterni in legno e pensiline in aggetto sugli spazi di relazione esterni rivestite con superfici in legno, richiamando i colori e i materiali presenti nella zona. La copertura sarà di tipo metallico con una pendenza massima del 5% per lo scolo delle acque. L’idea progettuale è quella di dare al nuovo edificio delle superfici di colore con tonalità sui toni avorio/sabbia, in modo tale da garantire una perfetta integrazione con il contesto a livello materico e cromatico.